venerdì 5 agosto 2016

Luta Livre Camp 2016 - upgrade

Rientrato sabato 30 dal camp 2016 di Luta Livre organizzato dal mio Maestro Flavio Santiago​. 
Il segreto dell'LL Camp è semplice: tanta tecnica, tante botte (ma tante veramente) unite al consueto ambiente rilassato e goliardico rendono questo appuntamento una tappa fissa per il sottoscritto da anni. 
In questa edizione mi hanno accompagnato nella trasferta i due patatini (con cui condivido il progetto Accademia  La Superba) Alessandro Ardini​ e Matteo De Gomera​ (vi lovvo),  la cucciolotta Chiara Maculotti​ ed il superbo sotto la madunina Sergio Gabba capitano del mio gruppo milanese. 
A Monaco nonostante avessi promesso di andare piano stante le serie magagne atletiche mi sono scassato di botte  full power quasi tutti i giorni con il fortissimo Kos (neo cintura nera di LL), Seb, Ben, l'amico georgiano  Gotcha Arevadze.  
Ringrazio il Maestro Flavio Santiago per l'upgrade e per la consueta tecnica, disponibilità ed amicizia,  i coach  Benoit Zenthner​ e Kostia Schlaccoff​ per le lezioni, l'amicizia e le botte, tutti i ragazzi monegaschi, tedeschi francesi e belgi. 
Sono passato cint. viola, che nella LL è la quarta cintura, penso di essere attualmente uno dei gradi più alti in Italia in questa disciplina, non sono un cacciatore di gradi - credo nella conoscenza -  però sono estremamente orgoglioso dell'investitura e della fiducia accordatami dal mio maestro, so quanto sia restio ad attribuire i gradi, non mi ha mai fatto sconti nonostante sia una un veterano di grappling e sia cintura nera di Bjj, ed è questa fermezza che mi ha fatto intraprendere questo cammino con lui.

Con l'acquisto degli spazi in Via Bobbio (il sottoscritto assieme ad Alessandro Ardini e Matteo Patrone) a Genova (marassi), parte ufficialmente  il progetto Luta Livre Italia FS Team, che vedrà l'accademia La Superba come quartiere generale e il sottoscritto A.L. come insegnante (presto farò un post a se).

La Superba / LL Italia presente. Ora sotto a far legna






2 commenti:

Giulio Candiloro ha detto...

che dire Andrea se non... Complimenti SI GRUOSS!!!!!

Andrea Lavaggi ha detto...

Ma grazie Giulio. Scusa il ritardo nella risposta. Un abbraccione