giovedì 11 gennaio 2018

SEMINARIO AD ASTI 14 GENNAIO 2018


Il 14 sarà la mia priva volta ad Asti in veste di allenatore. Takedown e transizioni per il grappling saranno l'oggetto della lezione.

Tutte le info nella locandina

COPPA ITALIA GRAPPLING FIGMMA - 3 ° POSTO A SQUADRE - LUTA LIVRE ITALIA

Coppa Italia di Grappling 2017. Ci presentiamo per la priva volta come gruppo LUTA LIVRE ITALIA, noi La Superba (SL e Ge), Anteros (Sp), Usil (Imola), Wolf Pack (Cagliari).
Posto innanzitutto i risultati gruppo per gruppo. Noi Oro Matteo Patrone (Matteo De Gomera) - 62 cl A, Argento Federico Gardella - 84 cl A, Argento Prepu (zio lai attenzione - 71 cl a Vet) - Bronzo Gianmarco Rodriguez Aviles su 7 atleti (Dario Lot occorre gareggiare di +, Manuel Gardella un errore nella prima lotta su proiezione focus focus focus, Alessandro Ardini mi sei piaciuto moltissimo, livello tecnico impressionante, Mirko Mirin Mulè sotto a far legna).
Spezia Pulcini Erbini Serena 1° CL, Fanciulli Erbini Antonio 1° e Erbini Giovanni 2° all'over time, match in assoluta parità, valeva 2 ori, Marco Galli Esordienti 53kg 1° CL, Vespa Maria Carolyna Poe Esordienti 52 kg 1° CL, Anastasia Tonelliclasse A 53kg 1° CL, Assoluto donne 2° CL.
Sabato al Roma Challenge 1° CL Adult Blu, 2° CL assoluto cinture Blu (ndr eccezionale).
Aggiungo una cosa, Nastia per me è l'AGONISTA, entra in "zona" (che è una fase mentale di assoluta concentrazione) molto prima di gareggiare, riuscendo a mantenerne la condizione per ore (personalmente il mio focus dura al massimo 10 minuti, lei mi distacca su questo aspetto di svariate lunghezze).
Nonostante sia relativamente poco che pratica questa disciplina, è già arrivata al vertice della categoria, ed ha margini di miglioramento siderali (un capitano ideale). Fiero
ANTEROS IL MIGLIOR GRUPPO GIOVANILE
Cagliari in 3 Simone Lai bronzo - 71 cl A , Mocci Andrea 77 kg cl C, Iscaro Gabriele 77 kg d.
Il gruppo di Cagliari mi gasa di brutto, scanzonati, guasconi, ed aggressivi, tutti con la testa che piace a me, goliardica ed agonistica.
A Simo ho detto, è la tua prima in cl A, in una categoria moolto dura però puoi fare bene per me sei un outsider (la sua risposta è stata io sono un contender zio Lai un figo), ha lottato da Dio e nell'incontro perso era sopra di due punti, non capitalizzando per un difetto d'attenzione, dicono tutti che ha uno stile simile al mio ed in effetti mi ci ritrovo tantissimo (via le sbavature ed un filo di aggressività in più ed il lupo diventerà famelico).
IMOLA Alex Bertinazzi Oro Junior 62 kg cl A (passavo vicino alla materassina e tra un po' mi lancia in suplex un ragazzo addosso...mostro), Nicolò Bacchilega Oro Junior 71 kg classe D, Said Yousefi oro Junior 66 kg classe D (BOOM), Lorenzo Geminiani bronzo Junior 66 kg classe D e Argento 66 kg Senior classe C, Alessandro Iorio bronzo 71 kg Senior classe C, Luca Cassani bronzo 84 kg Senior classe D, Alai Bargaoui bronzo Senior oltre i 100 kg classe A (palle fumanti ne abbiamo da vendere).
Dire imola per me è come dire Sestri vecchi tempi, un gruppo di scavezzacollo, capitanati dal più grosso menabelino tascabile che conosco Simone Baldi, senza di lui il nostro team forse non esisterebbe a lui ho lasciato l'incombenza della premiazione, per un duplice motivo, è stato con me nel progetto da subito, in mia assenza è lui a cui fare riferimento come network, è in giro da tanto tempo e sta tirando su belve fameliche, grande lotta in piedi ed una ricerca continua e morbosa della finalizzazione. Mi gasate.
Chiudo facendo i complimenti a due miei atleti in primis la cintura blu (ancora per poco...gli darò la bianca...) Sestrese, Federico Gardella.
L'elefante marino di Neirone (20 anni sic!!!) nonostante un infortunio recente alla caviglia arriva in finale con due magistrali finalizzazioni, arrendendosi solo al superlativo Pasquini nella - 84 (cint nera), ed il mio patatino del cuore il furetto di Arenzano Matteo Patrone, che segue alla lettera la strategia e vince la categoria, che emozione ero commosso è stato bravissimo, testicoli e testa...l'ho preso che sembrava sifilitico, grammo come la fame ed ora è un grappler temibile ahhahah. Avete rotto un filo le palle con la scissione, ma vi voglio strabene. Sono orgoglioso di voi grazie cuccioli.
Poi posto le foto.
LUTA LIVRE ITALIA
UNO PER TUTTI E TUTTI CONTRO UNO (la nostra è una piccola organizzazione ma ha un alto tasso di aggressività)

mercoledì 22 novembre 2017

Alcuni drills pre Mondiale - Luta Livre Italia


Ecco un drill premondiale eseguito sotto la supervisione di Claudio Bafico (preparatore atletico nell'accademia sestrese).
3 serie da 1 minuto, un min di riposo tra l'una e l'altre. Un breve richiamino prepartenza per Baku


lunedì 13 novembre 2017

Intervista al TGYM




Posto questa intervista fattami due mesi orsono a Cagliari dagli Amici del TGym durante la mia trasferta seminariale nella nostra Filiale Sarda